La Terapia con Onde D'Urto - STUDIO DI FISIOTERAPIA ASSOCIATO MEDICAL IRPINIA del Dott. Nello Nigro e Dott.ssa Faustina Lepore Via Piedipastini 83048 Montella (Av)

Vai ai contenuti

Menu principale:

La Terapia con Onde D'Urto

Trattamenti

La terapia con onde d'urto è chiamata anche ESWT (dall’inglese: Extracorporeal Shock Wave Terapy) ed è una nuova terapia non invasiva ed estremamente efficace su particolari tipi di patologie. L’applicazione di questa terapia comporta tempi relativamente modesti e si esegue in poche sedute. E’ utilizzata da tempo per il trattamento delle patologie a carico dei tessuti molli e delle ossa, sia nell’uomo che in ambito veterinario. Si sta ora sviluppando anche in altri ambiti quali quello urologico per la cura dell’Ipertrofia Penis Plastica, quello odontoiatrico nel sostegno all’implantologia, quello dermatologico per la cura delle ulcere; ulteriori sviluppi relativi ad impieghi sperimentali sono inoltre indirizzati alla stimolazione del muscolo miocardico e alla stimolazione delle cellule staminali.Il trattamento con onde d’urto è stato introdotto in medicina già negli anni ’80 e utilizzato nel trattamento della calcolosi renale. Le onde d’urto venivano, e vengono, in questo caso sfruttate per le loro caratteristiche fisiche finalizzate alla frantumazione del calcolo. Da queste esperienze si passa all’uso sperimentale delle onde d’urto nella stimolazione dei monconi ossei. Nel 1986 vengono avviati i primi esperimenti sulle ossa di animali, e successivamente tale metodica viene applicata nella Osteogenesis Stimulated Shockwave Application (O.S.S.A.) per il trattamento delle patologie ossee in caso di mancata riparazione delle fratture (pseudoartrosi).

Le onde d'urto vengono utilizzate dapprima in Urologia per i calcoli renali, e da più di un decennio l'impiego delle onde d'urto si è ampiamente diffuso anche in ambito ortopedico.

Le formazioni calcifiche, che spesso si riscontrano in sede di tendini e legamenti infiammati, dopo il trattamento con onde d’urto (comunque non nella totalità dei casi trattati) possono scomparire.

Affezioni infiammatorie e degenerative dei tendini, a vari livelli. i trattamenti con onde d'urto sono ripetibili, in funzione del risultato clinico ottenuto e dopo adeguato periodo di osservazione.